Un Patrimonio itinerante

La Fondazione ha realizzato, nel tempo, un patrimonio itinerante di opere a supporto di numerose manifestazioni di carattere scientifico e di campagne di sensibilizzazione alla salvaguardia dell’ambiente marino.

Le opere, esposte in occasione di rassegne e convegni di rilevanza nazionale, sono costituite da pannelli scientifico-divulgativi, maxifotosub di flora, fauna e ambienti marini, disegni naturalistici sulla fauna dei nostri mari, maxivignette su tematiche relative alla salvaguardia dell’ambiente marino, sculture in cartapesta di animali marini di elevato interesse ecologico, un bassorilievo dei mari d’Italia.

La Fondazione promuove così la cultura del mare con materiale espositivo efficace, interpretando una diffusa esigenza in ambito nazionale concretizzata nella realizzazione di opere i cui multipli sono facilmente esportabili.

Image

Le opere sono state esposte in numerose sedi fra cui si menzionano: Acquario Civico di Milano, Museo del Risorgimento, Palazzo dei Congressi, Campidoglio e Pincio a Roma; Acquario di Genova; Chiostro San Giacomo di Capri; Chiostro di San Michele di Anacapri; Città della Scienza di Napoli; Valle dei Templi di Agrigento; Città del Mare di Terrasini (PA); Liceo Pasolini di Potenza, Liceo Mattei di Castrovillari, Liceo Bafile a L’Aquila, Palazzetto dello Sport MMI di Augusta, Palazzo Pignatelli a Menfi, Museo del Termalismo a Ischia, Bottini dell’Olio a Livorno, Evento Spaday a Messina, Castellaneta Marina e Ginosa Marina e naturalmente Centro Urban, Palazzo Pantaleo, Piazza d’Armi del Castello Aragonese a Taranto.

Questo patrimonio itinerante di opere, per lungo tempo allocato presso la Scuola Sottufficiali Marina Militare – San Vito – Taranto, oggi ulteriormente arricchito, fa parte del contesto espositivo della Galleria del Mare alla Caserma Mezzacapo di Taranto.

 

Le nostre opere espositive

opere
Sculture marine
disegno naturalistico
Disegni naturalistici
vignetta
Vignette ecologiste