Text Size
Home Progetti Scuola
Wednesday, 30 July 2014 11:39

Il Mare negli Appennini

Novembre 2013

Parte il progetto “Il Mare negli Appennini” da Potenza a L’Aquila passando per Castrovillari

Studenti e docenti dei Licei di Potenza, Castrovillari e L’Aquila, insieme a un gruppo pilota, protagonisti di un processo di partecipazione e sensibilizzazione nei confronti del mare, delle sue risorse e della sua biodiversità. Nei Licei si respirerà aria di mare.

Il Mare negli Appennini

Da Lunedì 25 Novembre a Potenza, per proseguire in Gennaio a Castrovillari e successivamente a metà Marzo a l’Aquila, prende l’avvio il progetto “Il Mare negli Appennini”.

Con l’allestimento di un acquario marino mediterraneo, realizzato in ciascun liceo insieme a un gruppo pilota di alunni, si realizza un sistema ecologico per esplorare, scoprire e conoscere proprietà e caratteristiche dell’ambiente marino. Il gruppo pilota di allievi, coordinato da un docente, sarà “formato” dai biologi della Fondazione, in una serie di incontri didattico/laboratoriali, per condurre poi in proprio il progetto e “trasmettere” le conoscenze acquisite agli altri allievi d’istituto nel corso dell’anno.

Tutto si svolgerà in un contesto scenografico fatto di grandi sculture di animali marini, poster scientifico/divulgativi, maxifoto, che facilita l’approccio alle tematiche scientifiche, insieme ad ausili multimediali e alla proiezione di riprese e filmati subacquei.

I biologi marini della Fondazione preleveranno in mare acqua marina, campioni vivi di plancton, campioni di flora e fauna marina e rocce “vive” per la preparazione e l’allestimento dell’acquario e dell’ambiente marino che esso rappresenta. Si potranno osservare gli organismi che in esso vivono, con tutte le relazioni e le reciproche influenze, nel modo più coinvolgente interagendo con organismi “vivi”.

Il progetto si articola in proiezioni multimediali su caratteristiche dell’ambiente marino, Plancton, Necton, Benthos, emergenze ambientali del mare (inquinamento, eutrofizzazione, effetto serra, piogge acide, specie aliene); pratiche laboratori ali con osservazione allo stereoscopio di organismi marini vivi mantenuti e prelevati dall’acquario, fauna interstiziale, sabbia organogena e sedimentaria, alghe ed invertebrati; caratteristiche anatomiche dei principali organismi marini; osservazione con la telecamera dell’habitat dell’acquario e proiezione su grande schermo; esperimenti sulle caratteristiche chimico/fisiche dell’acqua di mare, variazione della salinità, del Ph e dei nitriti/nitrati; proiezione di filmati dei nostri mari.

L’osservazione diretta di organismi marini viventi, non solo quelli visibili ad occhio nudo, ma anche quelli apprezzabili con l’ausilio dello stereoscopio, stimolerà la ricerca e l’approfondimento delle tematiche legate al mare.

Cerca nel sito

Musealizzazione Nave Vittorio Veneto

Scienza Arte Mare

Editoria

Flora e Fauna dei Mari Italiani

In costruzione

Il relitto l'ambiente marino e il turismo subacqueo

Visitors Counter

4325229
TodayToday1358
YesterdayYesterday1572
This_WeekThis_Week2930
This_MonthThis_Month52543
All_DaysAll_Days4325229
Highest 08-24-2020 : 4037